Vai al contenuto principale

ingegneria industriale

Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea triennale (I livello, Classe L-9, Ingegneria Industriale), finalizzato alIl Corso di Laurea triennale (I livello, Classe L-9, Ingegneria Industriale), finalizzato al conseguimento del titolo di Dottore in Ingegneria Industriale, fornisce ai propri studenti competenze di base nel settore dell’Ingegneria Industriale. Tali competenze, sia teoriche che pratiche, permettono di strutturare e gestire i molteplici aspetti di un processo industriale (pianificazione, innovazione, progettazione, management).


La presenza di numerosi laboratori permette inoltre ai nostri studenti di approfondire gli aspetti applicativi attraverso attività autonome e di gruppo, svolte sia all'interno di singole discipline, sia durante tirocini aziendali e lavori di tesi.


I principali obiettivi didattici del Corso di Laurea in Ingegneria Industriale sono:

  • fornire adeguate conoscenze sugli aspetti metodologico-operativi della matematica e delle altre scienze di base al fine di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi dell'ingegneria industriale;
  • conoscere gli aspetti metodologico-operativi delle scienze dell'ingegneria in generale e dell'ingegneria industriale in particolare;
  • fornire adeguate conoscenze per identificare, formulare e risolvere problemi dell'ingegneria industriale utilizzando metodi, tecniche e strumenti aggiornati;
  • fornire adeguate conoscenze per utilizzare tecniche e strumenti per la progettazione di componenti, sistemi e processi, e per condurre esperimenti e di analizzarne e interpretarne i dati;
  • far comprendere l'impatto delle soluzioni ingegneristiche nel contesto sociale e fisico-ambientale e rendere il futuro ingegnere consapevole delle proprie responsabilità professionali ed etiche;
  • fornire nozioni integrative di economia e organizzazione industriale, indispensabili per conoscere i contesti aziendali e la cultura d'impresa nei suoi aspetti economici, gestionali e organizzativi;
  • far conoscere i contesti contemporanei e far sviluppare capacità relazionali e decisionali;
  • fornire adeguate conoscenze della lingua inglese, per permettere agli studenti di rapportarsi con successo in realtà internazionali.

 

Il Corso di Laurea pianifica ogni anno attività di tutorato sia di gruppo che individuali, al finedi seguire e supportare gli studenti nel loro percorso didattico, aiutandoli in particolare a superare la fase di inserimento nel mondo accademico.

Sono infine previste per gli studenti attività obbligatorie di tirocinio presso aziende che operano sia a livello locale che internazionale, che favoriscono il loro inserimento nel mondo del lavoro.
Il percorso formativo è quindi adatto sia a chi, al conseguimento della laurea triennale, voglia inserirsi nel mondo del lavoro, sia a chi intenda approfondire gli studi e la propria specializzazione, proseguendo in un percorso di laurea magistrale.

Ambiti occupazionali

 Il laureato in Ingegneria Industriale ha una preparazione universitaria adeguata per condurreIl laureato in Ingegneria Industriale ha una preparazione universitaria adeguata per condurre la progettazione esecutiva di prodotto e di processo, lo sviluppo di prodotti, l'applicazione di tecnologie, l'installazione e il collaudo di macchine e di sistemi complessi, la manutenzione e la gestione di reparti produttivi, nonché lo svolgimento di attività di promozione, vendita ed assistenza tecnica.


Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento sono:

  • Attività libero professionale, in società d'ingegneria e studi professionali con mansioni diAttività libero professionale, in società d'ingegneria e studi professionali con mansioni diprogettazione e consulenza nell'ambito della progettazione meccanica, elettrica, energetica e dei materiali.
  • Pubblica amministrazione (Ministeri, Servizi tecnici, Agenzie), in Amministrazioni Locali,con mansioni prevalenti di gestione e controllo, in aziende municipali di servizi.
  • Industria, in particolare industria manifatturiera, con funzioni di progettazione,produzione, gestione e organizzazione, nonché di assistenza nell'ambito delle strutturetecniche commerciali.
  • Si prevedono buone potenzialità del laureato anche nelle imprese di servizi e di consulenza tecnico-scientifica per enti pubblici e privati.

Principali Laboratori

Laboratorio di Fisica Tecnica

Il laboratorio svolge attività di ricerca sperimentale nell'ambito delle celle a combustibile, della produzione di idrogeno da fonti rinnovabili, dell'acustica, dei sistemi di trasporto innovativi e della termotecnica.

Laboratorio di Scienza e Tecnologia dei Materiali

Il laboratorio svolge attività di ricerca sperimentale nell'ambito dei materiali compositi, deiIl laboratorio svolge attività di ricerca sperimentale nell'ambito dei materiali compositi, dei materiali polimerici, dei nano-materiali, dei bio-materiali e dei materiali per l'ambiente.

Laboratorio CEM

Il laboratorio svolge attività di ricerca sperimentale sulla compatibilità elettromagnetica eIl laboratorio svolge attività di ricerca sperimentale sulla compatibilità elettromagnetica e sulla caratterizzazione dei materiali magnetici. Queste ricerche si applicano principalmente in ambito industriale e aerospaziale.

Laboratorio Test Non Distruttivi

Presso il laboratorio Test non Distruttivi sono presenti diversi sistemi sperimentali per laPresso il laboratorio Test non Distruttivi sono presenti diversi sistemi sperimentali per la diagnostica elettromagnetica non invasiva che utilizzano svariate metodologie. Tali sperimentazioni sono state sviluppate in riferimento ad applicazioni specifiche, come ad esempio: la diagnostica non invasiva di lavorati metallici come tubi, lamiere e fucinati. Questi
progetti di ricerca vengono svolti spesso in collaborazione con soggetti pubblici e privati che operano sul territorio regionale.

Laboratorio di Macchine

Simulazione, progettazione e sperimentazione di prototipi per le fonti rinnovabili su piccolaSimulazione, progettazione e sperimentazione di prototipi per le fonti rinnovabili su piccola scala, in particolare biomasse. Ottimizzazione della fluidodinamica interna ed esterna di macchine e strutture, anche in galleria del vento. Coordina il Racing Team di Ateneo iscritto alla Formula Student.

Laboratorio SERM

Il laboratorio svolge test di qualifica ambientale su apparati e strutture che vengono esposti aIl laboratorio svolge test di qualifica ambientale su apparati e strutture che vengono esposti a condizioni ambientali estreme in termini di sollecitazioni meccaniche, temperature e pressione.

Laboratorio LASTRU

Il laboratorio è specializzato nella caratterizzazione meccanica e nell’identificazioneIl laboratorio è specializzato nella caratterizzazione meccanica e nell’identificazione strutturale attraverso prove meccaniche in laboratorio e in situ, sia in campo statico che dinamico.


Informazioni di Contatto
Presidente: Prof. Federico Rossi
e-mail: federico.rossi@unipg.it


Sede
Strada di Pentima, 4 - 05100 Terni
Tel. Segreteria Didattica: 0744 492965
Fax Segreteria Didattica: 0744 492966


Responsabile qualità del Corso di Laurea
Prof. Mirko Filipponi
e-mail: mirko.filipponi@unipg.it

 

 

 

 

Vai a inizio pagina
Sommario